Tiburtina: baracche e tende a ridosso della tangenziale, sgomberate

L'intervento degli agenti della polizia locale di Roma Capitale e del personale Ama. Rifiutata l'assistenza da parte dei dimoranti trovati nell'area bonificata

Uno degli insediamenti sgomberati questa mattina

Prima l'area della stazione Tiburtina poi quella adiacante al ponte della vicina tangenziale. Nuova operazione di sgombero nell'area della via Tiburtina dove questa mattina sono stati rimossi micro insediamenti e giacigli di fortuna nati in diverse aree verdi del quadrante compreso tra l'area del Verano e lo scalo ferroviario. L'intervento da parte degli agenti del Pics (Pronto Intervento Centro Storico) e del II Gruppo Sapienza della Polizia Locale, con il supporto di operatori Ama e dei Servizi Operativi Sociali.

SGOMBERO MICRO INSEDIAMENTO - In particolare sono state rimosse tende, strutture in legno, cartone e plastica ed un ingente quantitativo di rifiuti. I siti interessati dallo sgombero sono stati quindi sanificati, utilizzando enzimi disinfettanti. Tutti gli identificati, di nazionalità romena, hanno rifiutato l’assistenza di Roma Capitale e si sono allontanati. In programma, nei prossimi giorni, ulteriori interventi in altre zone della città.

CLICCA PER VEDERE LA GALLERY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento