Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via P. Colaianni

Roulotte, bivacchi e strada saponata: sgomberato insediamento abusivo

L'intervento delle forze dell'ordine ad Albuccione di Guidonia in esecuzione dell'ordinanza numero 94 firmata dal commissario straordinario del Comune della Città dell'Aria

Immagine di repertorio

In esecuzione dell'Ordinanza del Commissario Straordinario n.94 del 6 marzo 2017, personale del Comando della polizia Locale, unitamente ad appartenenti all'Arma dei carabinieri ed alla Polizia di Stato, ha proceduto allo sgombero dell'insediamento abusivo insistente in via Colaianni, località Albuccione. Lo si legge sul sito web istituzionale del Comune di Guidonia Montecelio. L'insediamento, sorto spontaneamente lo scorso mese di febbraio nell'area di via Palmiro Togliatti era infatti stato oggetto di una ordinanza firmata lo scorso 6 marzo dal Commissario Straordinario del Comune della Città dell'Aria. 

ORDINANZA NUMERO 94 - L'ordinanza numero 94 faceva riferimento ai sei nuclei familiari, accampati in quattro roulotte, nove autovetture e furgoni in sosta pubblica sulla via della frazione del Comune di Guidonia Montecelio che "vivono in una situazione di degrado, con presenza nell'area di rifiuti urbani e speciali (come paraurti di autovetture), spargimento sulla sede stradale di acqua saponata, accensioni di fuochi funzionali al riscaldamento di cibi, presenza di deiezioni canine"

REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA - Facendo riferiento all'articolo 62 del regolamento di Polizia Urbana che recita testualmente: "In tutto il territorio comunale, compresa la sede stradale, le piazze, i parcheggi ed altre aree ad uso pubblico, è vietata l'effettuazione di qualsiasi specie di campeggio e/o attendamento, fuori dalle aree appositamente attrezzate, eventualmente predisposte nel territorio comunale", e considerando che "l'area in questione non è assolutamente attrezzata per ospitare persone in forma stabile con mezzi, in quanto sprovvista dei necessari servizi; lo scarico e l'accumulo di rifiuti, anche organici, costituiscono pericolo per la salute pubblica", l'ordinanza numero 94 intimava "lo sgombero immediato di ogni persona, mezzo ed eventuali manufatti abusivi stanzianti sulla pubblica Via Palmiro Togliatti nel tratto di strada nei pressi di Via Colaianni, entro il termine perentorio di quarantotto· (48) ore dalla notificazione della presente ordinanza ai sig.ri sotto elencati, in qualità di proprietari dei mezzi nonché capifamiglia".  

RIMOZIONE COATTA - Una ordinanza chiara, che "nel caso di mancata ottemperanza" prevedeva "la rimozione coatta di tutti i veicoli e rimorchi presenti nell'area. I veicoli e rimorchi eventualmente rimossi saranno restituiti ai proprietari previo pagamento delle spese di rimozione e custodia". Cosa avvenuta la mattina del 10 marzo con lo sgombero attuato dalle forze dell'ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roulotte, bivacchi e strada saponata: sgomberato insediamento abusivo

RomaToday è in caricamento