Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca San Basilio / Via Tiburtina, 1040

Blitz all'ex Penicillina, nuovo sgombero: è il quarto in sei anni

All'interno sarebbero state trovate solo 3 persone. Il blitz è scattato all'alba

Nuovo blitz e nuovo sgombero dell'ex Penicillina di via Tiburtina. Il quarto in sei anni. Alle prime ore di oggi, giovedì 13 giugno, blindati delle forze dell'ordine di polizia e carabinieri, insieme alle pattugli del gruppo Tiburtino della polizia locale, hanno cominciato le operazioni. All'interno dello stabile ormai abbandonato sono state trovate tre persone. Il sospetto è che, prima del blitz, altre persone avevano lasciato la struttura fatiscente. Lo sgombero di oggi ha il sapore di un film già visto dopo quello dell'ottobre del 2023, quello del maggio del 2022 e quello del dicembre 2018.

Giù dall'ex Penicillina

Di recente l'ex Penicillina è tornato al centro delle cronache dopo che un ragazzo, insieme ad alcuni amici, era entrato nella struttura per scattarsi un selfie. Una avventura finita male per il 18enne, precipitato, e portato in ospedale. Quell'episodio, come altri, è stato portato all'attenzione del comitato per l'ordine e la sicurezza che ha portato al nuovo sgombero.

Sgombero dell'ex Penicillina

L'ex officine

È la seconda operazione del genere, in poco tempo, in quel quadrante di città dopo quella all'ex officine Romanazzi. Dopo l'operazione del 27 maggio, qualche occupante cercò un nuovo riparo in un'altra occupazione, quella in via Raffaele Costi, a Tor Sapienza, ma fu respinto e aggredito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz all'ex Penicillina, nuovo sgombero: è il quarto in sei anni
RomaToday è in caricamento