Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Pinciano / Corso D'Italia

Corso d'Italia: rimossi i giacigli di fortuna dai sottopassi

Ad un anno dalla tragedia che costò la vita a due clochard rimasti carbonizzati mentre dormivano, l'intervento dei Pics e della Linea Decoro Ama. Bonificata e sgomberata l'area. Prossimo intervento in via Boncompagni

Il sottopasso di Corso d'Italia prima della bonifica

Sarà un anno domani. A quasi 365 giorni dalla tragedia che il 27 gennaio del 2013 è costata la vita a due clochard morti carbonizzati nel sottopasso di corso d'Italia dove dormivano questa mattina gli agenti del Pics della Polizia Locale di Roma Capitale ed il personale dell'Ama hanno dato il via ad un'operazione d bonifica e sgombero degli stessi.

SGOMBERO E BONIFICA - L'azione alle 7 del 26 gennaio con il coordinamento del Gabinetto del Sindaco, a dare il via all'operazione di Decoro presso i sottopassi di corso d'Italia, zona Pinciano, al fine di provvedere ad una migliore sistemazione de senza fissa dimora che ci vivono. Al'intervento hanno partecipato la Sezione Pics Decoro della Polizia Locale di Roma Capitale,i Servizi Operativi Sociali del Dipartimento Politiche Sociali, A Linea Decoro e Acea. Rimossi tutti i giacigli presenti negli accessi delle uscite di sicurezza di Piazzale della Croce Rossa, per un totale di 12 metri cubi.

MEZZI E UOMINI - Impiegati 4 autocarri Aam, 1 compattatrice e un gruppo elettrogeno per l'illuminazione durante i lavori. Al termine è stata effettuata la sanificazione e disinfestazione dei luoghi.

PROSSIMO INTERVENTO - Il prossimo fine settimana, l'operazione verrà estesa ai sottopassi di via Boncompagni e già da domani 27 gennaio squadre della Sezione Pics e Ama Decoro effettueranno delle opere di cancellazione scritte e defissione manifesti nel Centro Storico e nei quartieri di Garbatella, San Lorenzo e Pigneto, opere che rientrano nel più ampio progetto pianificato dal Gabinetto del Sindaco e denominato "Decoro Partecipato".

Bonifica sotto passo piazza Fiume (2)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso d'Italia: rimossi i giacigli di fortuna dai sottopassi

RomaToday è in caricamento