rotate-mobile
Cronaca Tor Bella Monaca / Viale Santa Rita da Cascia

Blitz a Tor Bella Monaca, liberati tre appartamenti Ater 

Sul posto la polizia locale, i carabinieri e la polizia di Stato. Ennesima operazione per liberare appartamenti occupati

L'indicazione del prefetto di Roma è chiara: liberare gli appartamenti occupati illegalmente. Le operazioni vanno avanti da settimane in diversi quartieri popolari: San Basilio, Tufello, Primavalle, Torrevecchia, Tor Bella Monaca. Proprio qui questa mattina c'è stato l'ennesimo blitz delle forze dell'ordine. 

All'alba polizia locale, carabinieri e polizia di Stato si sono presentate in via Santa Rita da Cascia. Sui fogli, segnati, tre appartamenti tutti, secondo quanto si apprende, occupati abusivamente. Gli appartamenti si trovano nella cosiddetta torre della legalità. A condurre l'operazione gli agenti dei gruppi GSSU e SPE. Sul posto anche i camion per portare via gli effetti personali delle persone sotto sgombero.

Nel corso di quest'anno ondate di "sgomberi" avevano preceduto lo sgombero dell'occupazione di viale delle Province. Gli occupanti, seguendo il cosiddetto Modello Caravaggio (ovvero i palazzi occupati si sgomberano solo dando una casa a chi abita all'interno, ndr), sono stati riallocati negli immobili liberati in precedenza, soprattutto a San Basilio. Una guerra tra poveri che abbiamo raccontato in questo servizio

sgombero tor bella monaca

"Esprimo grande soddisfazione per l'operazione congiunta che, come Regione Lazio, abbiamo portato avanti insieme al Prefetto Giannini e al Ministro dell'Interno Piantedosi", commenta il presidente della regione Lazio Francesco Rocca. "Dei tre appartamenti Ater sgomberati a Tor Bella Monaca, almeno uno risultava occupato da persone sospettate di contiguità con associazioni criminali. L'impegno di questa amministrazione per le periferie è massimo, nonché il ripristino della legalità nei luoghi a maggior rischio di infiltrazione.  Purtroppo, negli ultimi anni, la gestione degli alloggi Ater è stata a dir poco insufficiente, visto il proliferare di numerosi illeciti. Quello di oggi è soltanto un piccolo, iniziale passo verso un progressivo ma costante ritorno alla legalità. Stroncheremo ogni forma di racket, di abuso, e garantiremo la massima trasparenza a tutela dei più fragili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz a Tor Bella Monaca, liberati tre appartamenti Ater 

RomaToday è in caricamento