Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Prati / Via Giovanni Bettolo

Prati, escrementi nella sede del Pdl. Sulla porta: "Chiuso per lutto"

Il presidente dell'Assemblea capitolina, Marco Pomarici, denuncia l'accaduto. Presso la sede Pdl di via Giovanni Bettolo, escrementi sulla porta e il cartello "Chiuso per lutto"

Ancora un altro episodio di atti vandalici nei confronti delle sedi politiche. A finire nel mirino questa volta, la sede Pdl di via Giovanni Bettolo. A denunciare l’episodio è il presidente dell’Assemblea Capitolina, Marco Pomarici. “La mia sede politica di via Giovanni Bettolo, che da oltre dieci anni si dedica al rapporto con i cittadini, cui fornisce ogni tipo di supporto e assistenza, anche fiscale, è stata oggetto, questa notte, di atti vandalici quali l'inserimento di silicone nel lucchetto, la presenza di deiezioni sulla porta, l'affissione del cartello 'Chiuso per lutto' – dice Pomarici -".

"In un momento in cui il contesto storico-politico impone responsabilità e coesione tra le forze politiche - aggiunge - dispiace che esista ancora chi concepisce la contrapposizione politica come dileggio e sfregio dell'avversario; tanto più che l'obiettivo è stato un luogo 'popolare' animato dal lavoro volontario e appassionato di tanti uomini e donne, giovani e meno giovani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prati, escrementi nella sede del Pdl. Sulla porta: "Chiuso per lutto"

RomaToday è in caricamento