Trullo: trasforma l'armadio della camera da letto in una serra di marijuana

Le piante, in attesa di essere inviate ai laboratori specifici che ne stabiliranno il valore di THC, sono state sequestrate insieme all'impianto allestito

Ieri sera, un coltivatore diretto di cannabis indica è stato arrestato dai Carabinieri di Bravetta con l'accusa di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo, un romano di 28 anni incensurato, è stato notato da due Carabinieri, in quel momento liberi dal servizio e in abiti civili, mentre camminava nervosamente lungo via Oderisi da Gubbio con in mano una latta di fertilizzante per piante.

Insospettiti dal suo atteggiamento, i militari hanno deciso di controllarlo, scoprendolo in possesso di una modica quantità di marijuana.

Considerata la situazione e non avendo fornito una valida giustificazione circa l'impiego del fertilizzante, i Carabinieri hanno fatto scattare un controllo anche nella sua abitazione di via Castiglione della Pescaia dove, all’interno di un armadio della camera da letto, è stata rinvenuta una serra artigianale di marijuana, dotata dei sistemi di aerazione forzata, ventilazione e illuminazione ad hoc, al cui interno crescevano rigogliose alcune piante di cannabis per 1,2 chilogrammi di peso.

Le piante, in attesa di essere inviate ai laboratori specifici che ne stabiliranno il valore di THC, sono state sequestrate insieme all’impianto allestito nell’armadio, mentre il pusher è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento