Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Fidene / Via Maria Melato

Aggredisce la moglie e poi i poliziotti: 70enne arrestato a Serpentara

Un 70enne arrestato reagisce agli agenti intervenuti per sedare la lite ai danni della moglie. Ora è accusato anche di lesioni a pubblico ufficiale

Aveva perso il controllo di sé il 70enne protagonista di questa vicenda avvenuta in via Maria Melato a Serpantara e, quando gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara, diretto da Paolo Volta, sono giunti all'interno dell'appartamento non potevano immaginare di subire anch'essi un attacco.

IL FATTO - L'uomo, trovato a discutere animatamente con la moglie e con i figli, ha reagito all'intervento delle autorità lanciando delle sedie e colpendo anche un agente. Una volta bloccato è stato condotto in commissariato.

 

IL CORAGGIO DI DIRE BASTA - Proprio dai figli era arrivata la telefonata di denuncia. La madre 62enne sopportava ormai da un anno queste violenze e, con grande coraggio, ha deciso questa volta di reagire. Davanti ad una agente è riuscita a formalizzare l'accusa ponendo il coniuge agli arresti per maltrattamenti familiari. Sul volto della donna sono state riscontrate tumefazioni, lividi e altri chiari segni di una violenza che si era trasformata in abitudine.

 

L'ACCUSA - Il marito dovrà ora rispondere a due accuse: maltattamento familiare e lesione a pubblico ufficiale.  

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la moglie e poi i poliziotti: 70enne arrestato a Serpentara

RomaToday è in caricamento