Festa delle donne, sequestrati 713 ramoscelli di mimosa venduti illegalmente

Solo in mattinata, tra Via Nazionale, Piazza di Spagna, Piazza Navona, Viale Aventino e Via Marmorata, tre pattuglie hanno provveduto al sequestro di 713 ramoscelli di mimosa

Blitz contro il commercio abusivo durante la festa della donne. Oggi 8 marzo il nucleo di Polizia Amministrativa del I Gruppo Trevi della Polizia Locale di Roma Capitale è intervenuto tra Via Nazionale, Piazza di Spagna, Piazza Navona, Viale Aventino e Via Marmorata, tre pattuglie hanno provveduto al sequestro di 713 ramoscelli di mimosa, strappati al commercio illecito perpetrato da cittadini bengalesi, alcuni dei quali datisi alla fuga non appena avvistate le pattuglie.

Il controllo capillare nell’area del centro storico, nonostante i blocchi alla circolazione stradale dovuti a scioperi e manifestazioni hanno consentito la tutela dei commercianti autorizzati, vessati da questa forma di concorrenza sleale. E’ di oltre quindicimila euro l’ammontare delle sanzioni elevate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento