rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Fonte Nuova / Via IV Novembre

Frutta in vendita in strada in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare

I controlli dei carabinieri assieme al personale della Asl RmG hanno portato alla chiusura di un secondo minimarket

Frutterie ed esercizi commerciali per la vendita dei generi alimentari nel mirino dei carabinieri. I militari della Compagnia di Monterotondo, in collaborazione, con il personale dell’ASL Roma G, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere i fenomeni di illegalità diffusa, con particolare riferimento alla verifica delle norme sul commercio e le condizioni igienico-sanitarie dei minimarket e delle frutterie presenti nelle cittadine di Mentana e Fonte Nuova, Comuni della provincia nord est della Capitale. 

Frutta in vendita in strada a Mentana 

I Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un cittadino del Bangladesh, di 34 anni, titolare di un minimarket, di via Sant’Antonio di Mentana, in quanto esponeva prodotti ortofrutticoli sulla pubblica via in cattivo stato di conservazione. I prodotti sono stati sequestrati ed avviati al macero.

Carenze igienico sanitarie 

Nel corso del medesimo servizio, è stato sanzionato il titolare di una frutteria in via IV novembre, a Fonte Nuova, per aver ampliato l’esercizio commerciale in assenza delle previste autorizzazioni. Inoltre, alla luce delle carenti condizioni igienico-sanitarie riscontrate nel locale, è stato disposto la chiusura del negozio per 10 giorni, al fine di consentire la messa in sicurezza dei locali dell’esercizio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutta in vendita in strada in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare

RomaToday è in caricamento