menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Termini, rimosse 30 bici dei rider: portavivande incustoditi e in scarse condizioni igieniche

Gli agenti della Polizia Locale hanno sequestrato una decina di borse porta alimenti utilizzati per le consegne a domicilio

Bici dei rider sequestrate e portavivande lasciati incustoditi ed in pessime condizioni igienico sanitarie. Continuano gli interventi  a contrasto del degrado urbano nell'area di Termini da parte della Polizia Locale della Capitale soprattutto dopo il 21 febbraio scorso quando, nella zona di piazza dei Cinquecento, è stato istituito il divieto di sosta nelle 2 banchine antistanti l'ingresso principale di Termini e nel lato adiacente lo stazionamento taxi.

Questa mattina gli agenti del I Gruppo, coordinati dal Dirigente Maurizio Maggi, hanno sequestrato una decina di borse porta alimenti utilizzati per le consegne a domicilio e rimosso 30 biciclette, parcheggiate sul marciapiede e legate alle ringhiere parapedonali.

rider (2)-2

"Al fine di tutelare la salute dei potenziali consumatori, si è proceduto al sequestro di tutti i portavivande lasciati incustoditi ed in  pessime condizioni igienico sanitarie", si legge in una nota della Polizia Locale. Al termine delle operazioni,  personale AMA ha proceduto a ripulire e sanificare l'area. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento