Cronaca

Maschere e vestiti di carnevale tossici: sequestrati oltre 60.000 articoli

Le maschere, i cosmetici e i giochi sequestrati erano privi delle obbligatorie marcature di sicurezza. Ai tre responsabili multe di oltre 20.000 euro

I militari del Nas di Roma, con la collaborazione dell'Arma territoriale del comando provinciale dei Carabinieri, hanno sequestrato circa 60.000 tra giochi, maschere, cosmetici per bambini, vestiti di Carnevale e articoli vari. La merce trovata era già pronta per essere immessa sul mercato, senza la marcatura CE e tutte le indicazioni obbligatorie in etichetta. La mancanza di queste informazioni, essenziali per stabilire l'assenza di pericolosità, fa pensare a prodotti tossici che potrebbero rilasciare sostanze irritanti e allergeniche o causare il soffocamento tramite l'ingestione di parti di essi.

Negli ultimi giorni, i Carabinieri del Nas di Roma e del reparto Analisi sono stati impegnati in un ampio servizio di monitoraggio e verifica di depositi e piattaforme import/export della Capitale, che ha consentito alle Autorità di identificare tre cittadini cinesi responsabili di altrettante aziende, attive nell'importazione e distribuzione illecita di prodotti destinati alla vendita nel periodo di Carnevale e privi dei requisiti di sicurezza. Le sanzioni comminate vanno oltre i 20.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschere e vestiti di carnevale tossici: sequestrati oltre 60.000 articoli

RomaToday è in caricamento