Sequestra la ex moglie, la minaccia con un coltello davanti ai figli e la violenta

Approfittando di un momento di distrazione dell'uomo, la donna è riuscita a chiedere aiuto alla sorella

Un vero e proprio incubo per una filippina di 34 anni sequestrata, minacciata di morte con un coltello e costretta ad avere un rapporto sessuale con l'ex marito, un connazionale di 33 anni. E' quanto successo a Primavalle dove i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto l'uomo con l'accusa di "sequestro e violenza sessuale aggravato, ai danni dell'ex moglie".

La scorsa mattina, il 33enne si è recato sul posto di lavoro dell'ex coniuge e con la scusa di trascorrere una giornata insieme ai figli, l'ha convinta a seguirlo presso la sua abitazione dove da un mese la donna si era allontanata con i due figli minori.

Una volta giunti a casa, la 34enne filippina ha quindi capito le male intenzioni dell'ex marito e così ha cercato di lasciare l'appartamento. L'uomo, però, si è opposto minacciandola con un coltello sotto gli occhi dei figli e dopo averla strattonata con forza, l'ha rinchiusa nella stanza da letto, lasciando i bambini in cucina.

Dopo qualche ora, il 33enne, sempre sotto la continua minaccia del coltello, è entrato nella camera da letto ed ha costretto l'ex ad avere un rapporto sessuale. Successivamente, approfittando di un momento di distrazione dell'uomo, la vittima è riuscita a chiedere aiuto alla sorella che, nel giro di pochi minuti, l'ha raggiunta ed aiutata a scappare assieme ai nipoti.

A seguito della segnalazione giunta al 112, i Carabinieri hanno raggiunto la casa dove si era rifugiata la vittima ed hanno acquisito le informazioni utili al rintraccio dell'uomo. Solo qualche ora più tardi, i militari sono riusciti a localizzarlo e a bloccarlo, proprio vicino la sua abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La perquisizione domiciliare, ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrate il coltello usatoper minacciare l’ex moglie. Dopo l'arresto è stato portato in caserma e su disposizione dell'Autorità Giudiziaria condotto presso il carcere di Regina Coeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento