Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Tiburtino / Via dei Monti di Pietralata

I nove pusher di cocaina e crack arrestati tra Montesacro e Pietralata

Centinaia di dosi sequestrate. Tutti gli arresti sono stati convalidati

Continua la lotta allo spaccio, quello da strada, a Roma. Nelle ultime ora i carabinieri e la procura hanno arrestato persone per droga nella Capitale, dal centro storico alle periferie, con il sequestro di centinaia di dosi di sostanze stupefacenti tra cocaina, hashish, marijuana e crack. Gli arrestati sono 5 italiani e 4 stranieri.

In particolare, in via Casilina Vecchia, nel quartiere del Pigneto, i carabinieri del nucleo operativo di piazza Dante nel corso di un servizio di osservazione hanno sorpreso due cittadini del Senegal di 23 e 24 anni, e una cittadina romena di 37anni, tutti senza fissa dimora e con precedenti, sorpresi all’interno di uno stabile in stato di abbandono in possesso di 35 stecchette di hashish del peso di circa 55 grammi e 3 dosi di cocaina, nonché la somma contante di 235 euro.

In via Ugo Ojetti, i militari della stazione Talenti hanno effettuato un controllo all’autovettura guidata da un romano di 43 anni, con precedenti, che ha mostrato particolare nervosismo durante le fasi di identificazione, motivo che li ha spinti a effettuare la perquisizione personale e veicolare, al termine della quale i militari hanno rinvenuto 9 dosi di cocaina e la somma contante di 170 euro. Anche un 44enne romano fermato per un controllo alla circolazione stradale dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane termosaldato contenente 95 grammi di hashish, di un coltello serramanico di 21 cm e della somma contante di 120euro.

A casa dell’uomo i militari hanno poi rinvenuto un bilancino di precisione e un secondo coltello a serramanico di 19 cm. I carabinieri della stazione Ottavia hanno invece arrestato un italiano di 40 anni, con precedenti analoghi, fermato a bordo di un’auto a noleggio e trovato in possesso di 32 dosi di cocaina, 4 di hashish, 10 di crack, materiale idoneo per tagliare e confezionare lo stupefacente e la somma contante di oltre 600 euro. In via di Settebagni, i carabinieri di La Storta hanno arrestato un romano di 55 anni, senza occupazione e con precedenti, trovato in possesso di 10 dosi di cocaina e 130 euro, ritenuto provento di attività illecita.

In via dei Monti Tiburtini con via Filippo Meda, gli uomini del nucleo operativo della compagnia di Montesacro hanno arrestato un uomo italiano di 34 anni, con precedenti, subito dopo aver ceduto dello stupefacente dal finestrino dell’autovettura a  un soggetto che è riuscito a fuggire. All’interno del mezzo, risultato poi a noleggio, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 26 dosi di cocaina del peso di circa 27 grammi e la somma contante di 150 euro.

Gli stessi militari, qualche ora dopo, in via Arturo Graf, hanno arrestato in flagranza, un cittadino boliviano di 32 anni, che in seguito di un controllo effettuato a bordo della propria autovettura è stato trovato in possesso di 14 involucri contenenti 62 grammi circa di marijuana. Tutti gli arresti sono stati convalidati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nove pusher di cocaina e crack arrestati tra Montesacro e Pietralata
RomaToday è in caricamento