rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Fidene

Hashish e cocaina in camera da letto, sequestrati sei chili di sostanza stupefacente

L'arresto della polizia dopo il pedinamento e la perquisizione. In manette è finito uno spacciatore di 46 anni

Occultava in un cassetto della sua camera ben 6 chili di hashish, diverse dosi di cocaina e tutto l’occorrente per confezionarne altre pronte allo spaccio. Ma ora il pusher, romano di 46 anni, arrestato dagli investigatori del commissariato di Fidene, si trova presso il carcere di Regina Coeli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da giorni si aggirava per il quartiere con fare sospetto

La Polizia di Stato lo stava tenendo d’occhio da qualche giorno, da quando era stato visto aggirarsi per il quartiere con fare sospetto. Per coglierlo alla sprovvista gli agenti hanno aspettato che il padre del 46enne con il quale l’uomo viveva, rientrasse dopo la passeggiata con il cane per introdursi con lui nell’appartamento e perquisirlo. Da qui il ritrovamento della droga, di un bilancino elettronico, di materiale per il confezionamento e due coltelli con le lame sporche di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish e cocaina in camera da letto, sequestrati sei chili di sostanza stupefacente

RomaToday è in caricamento