Scuole chiuse a Tivoli a causa dell'allerta meteo

L'ordinanza firmata dal sindaco della Città dell'Arte per gli istituti pubblici e privati di ogni ordine e grado

Come per la città di Roma anche a Tivoli le scuole rimarranno chiuse domani 6 novembre a causa della massima allerta per il maltempo previsto. I portoni saranno serrati negli istituti scolastici di ogni ordine e grado, pubblici e privati Questa il testo integrale dell'ordinanza firmata dal sindaco Giuseppe Proietti

Premesso che Il Centro Funzionale Regionale ha reso noto in data odierna che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un estensione di avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalla mattina di domani, 06 novembre 2014 e per le successive 24-36 ore sul Lazio: il persistere di precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale e che i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Che secondo tale avviso, sulla base dei fenomeni previsti, della situazione meteo in atto e dello stato di saturazione del suolo, il Centro Funzionale Regionale ha emesso un aggiornamento di Avviso di Criticità idrogeologica ed idraulica regionale, valido dalle prime ore del 06/11/2014 e per le successive 36 ore, valutando i seguenti livelli di criticità sulle Zone di Allerta della Regione Lazio: Codice Rosso per rischio idrogeologico localizzato su Bacini Costieri Nord (A), Bacino Medio Tevere (B), Roma (D), Aniene (E), Bacini Costieri Sud (Zona F), Bacino del Liri (Zona G);

Ascoltate le indicazioni fornite verbalmente dal Gabinetto del Prefetto di Roma;

Letta la nota dell’Ufficio Scolastico Regionale, prot. N 29110

Ritenuto che per tali motivi e al fine di scongiurare il pericolo per la pubblica incolumità, si renda opportuno disporre la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti nel Comune per il giorno 6 novembre 2014, salvo proroga o comunque fino alla cessazione degli eventi che hanno determinato l'adozione del presente provvedimento;

Visto l'art. 54 comma 1 lett. a) e comma 4 del D.Lgs. 267/2000, in base al quale il Sindaco può provvedere all'emanazione di atti contingibili ed urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica, al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana.

O R D I N A

Per le motivazioni espresse in premessa, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado comprese le scuole dell’infanzia e gli asili nido pubblici e privati ricadenti nel territorio comunale per il giorno 6 novembre 2014;

D I S P O N E

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Che copia del presente provvedimento venga trasmesso a tutti gli istituti scolastici, alla Polizia locale, al gestore del servizio di trasporto scolastico per i conseguenti provvedimenti di competenza, e al Prefetto della Provincia di Roma e che venga diffuso agli organi di stampa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento