Cronaca

Scuole chiuse per neve: genitori nel caos, “Annuncio sindaco poco chiaro”

Le modalità dell'annuncio relativo alla chiusura delle scuole per il rischio neve nella Capitale hanno creato una enorme confusione tra i genitori. Lo denuncia Universinet.it

Genitori presi dal panico, in alcuni casi inferociti, in altri semplicemente cofusi e incerti sul da farsi. Queste le reazioni all'annuncio di Alemanno sulla chiusura-non chiusura delle scuole per l'allerta neve.

Infatti, le modalità dell'annuncio relativo alla chiusura delle scuole hanno creato una enorme confusione tra i genitori: lo denuncia Universinet.it, il portale degli studenti, che invita il sindaco Alemanno e i suoi uffici a fare chiarezza su cosa accadrà domani e sabato nelle scuole romane.

Il nostro forum - spiega Renato Reggiani, direttore editoriale di Universinet.it - è preso d'assalto da genitori che non sanno cosa fare. Il Comune di Roma ha previsto il solo blocco della didattica e non la chiusura delle scuole, mentre i media stanno annunciando la chiusura delle scuole in toto. Occorre chiarire se gli impiegati pubblici e privati saranno giustificati, se questo 'allarme' permetterà di assentarsi dal lavoro senza perdere la retribuzione, insomma bisogna essere chiari. Ogni giorno sono quasi un milione i romani che si muovono tra auto e mezzi pubblici per accompagnare o riprendere i figli a scuola, quindi per evitare il caos nei prossimi giorni è necessario essere molto chiari su cosa fare.

Può il comune garantire l'apertura di tutte le scuole domani o sabato? Se la risposta è no, meglio chiudere tutto. Altrimenti si rischia il caos. In pratica quello che è stato decretato dal Sindaco è un 'semplice blocco della didattica' e non una chiusura delle scuole, in pratica ha chiesto ai docenti di non spiegare Venerdì o Sabato e quindi i genitori se vogliono possono tenere i figli a casa, senza chiudere le scuole. Ma se entrambi i genitori lavorano, il semplice blocco della didattica può giustificare l'assenza di uno dei due costretto a rimanere con i figli? Oppure se i docenti saranno bloccati dalla temuta nevicata, e la scuola sarà chiusa cosa succederà? Un altro - conclude Reggiani - pasticcio alla romana. Avanti cosi, nel caos più totale".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse per neve: genitori nel caos, “Annuncio sindaco poco chiaro”

RomaToday è in caricamento