rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Tor di Quinto / Viale di Tor di Quinto

Terremoto agosto 2016: carabinieri donano quattro scuolabus alle popolazioni colpite dal sisma

La consegna alla presenza del Comandante Generale dell'Arma

Quattro scuolabus alle popolazioni colpite dal terremoto dell'agosto 2016. Si è svolta questa mattina a Roma, presso il Comando Unità Mobili e Specializzate Palidoro in presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, la cerimonia di consegna di 4 scuolabus ai Comuni di Posta (Rieti), Preci (Perugia), Civitella del Tronto (Teramo) e Unione dei Comuni Vallata del Tronto (Ascoli Piceno), colpiti dal terribile sisma dell’agosto 2016.

Carabinieri donano scuolabus 

L’evento, reso possibile dai contributi volontari dei militari dell’Arma, sia in servizio che in congedo, vuole testimoniare la vicinanza dell’Istituzione ai tanti cittadini colpiti dalla calamità. "La Scuola è uno dei nuclei più importanti di una comunità e ci è parso utile partire proprio da lì, per cercare di ricostruire, il prima possibile, il tessuto sociale “ferito” dal terremoto. I ragazzi sono il nostro futuro e speriamo di restituire la speranza anche grazie a loro".

Terremoto agosto 2016

Il 25 agosto, poche ore dopo le prime scosse telluriche, il Comando Generale decideva di attivare una raccolta “fondi di solidarietà” a sostegno delle popolazioni colpite, aperta alle contribuzioni volontarie di Carabinieri in servizio e in congedo che si è materializzata oggi nella donazione dei quattro scuolabus alle popolazioni colpite dal sisma.

Scuolabus donati dai carabinieri alle popolazioni terremotate

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto agosto 2016: carabinieri donano quattro scuolabus alle popolazioni colpite dal sisma

RomaToday è in caricamento