rotate-mobile
Cronaca

Blitz no vax al Bambino Gesù, imbrattati i muri e scritte contro i medici: "Pediatri boia nazisti"

Tornano i blitz dei no vax a Roma. Sul posto, allertati dai passanti, la polizia di Stato e Ama

"Pediatri boia nazisti", "Complici di vax genocidi" e poi ancora "Vaxate i bambini, siete mostri assassini". Blitz dei no vax a Roma, sul muro dell'ospedale Bambino Gesù. Nella mattinata di oggi, sabato 7 ottobre, sono comparse le scritte con la vernice rossa. 

A notare l'atto vandalico mascherato da protesta, sono stati alcuni passanti. Sul posto la polizia di Stato, che adesso indaga, e Ama che intorno alle 9.30 ha lavorato per ripulire i muri. Non è la prima volta che compaiono queste scritte choc a Roma. L'ultimo episodio a Colle Prenestino, prima ancora al Laurentino e Vitinia, solo per citarne alcuni. Dallo scorso due ottobre, lo ricordiamo, sono ricominciate le vaccinazioni anti Covid per i fragili.

no vax1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz no vax al Bambino Gesù, imbrattati i muri e scritte contro i medici: "Pediatri boia nazisti"

RomaToday è in caricamento