rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Borgo / Viale Vaticano

Vandali in viale del Vaticano, scritte contro il Papa e Virginia Raggi

Le scritte sono state rimosse dagli agenti del Nucleo Pics e da Ama. Diaco: "Sono l’evidente parto mentale di qualche folle privo di qualunque umanità"

Hanno preso di mira Papa Francesco e la sindaca Virginia Raggi. Vandali hanno imbrattato i muri tra via Gregorio VII e viale del Vaticano con scritte "ingiuriose e oltraggiose" nei loro confronti. La prima inquilina del Campidoglio è stata 'colpita' in viale Vaticano con una frase sessista: "Virginia Raggi ti .....". In via Gregorio VII invece, rivolte al Pontefice, affermazioni inneggianti il diavolo e una stella di David. Le scritte sono state rimosse dall'intervento del Nucleo Pics e di Ama. 

A diffondere la notizia il presidente della Commissione capitolina Ambiente Daniele Diaco. "Sono l’evidente parto mentale di qualche folle privo di qualunque umanità. Il pronto intervento del Nucleo PICS e di Ama ha consentito di rimuovere tempestivamente codeste nefandezze, evitando ai passanti di imbattersi in uno scenario altamente raccapricciante e spaventoso" ha scritto in una nota. "Desidero esprimere la massima solidarietà al Santo Padre e alla sindaca Raggi, auspicando che gli autori di questo inquietante gesto siano presto assicurati alla giustizia". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in viale del Vaticano, scritte contro il Papa e Virginia Raggi

RomaToday è in caricamento