Cronaca Montagnola / Via dei Lincei

'Carminati libero' su un muro di Tor Marancia: denunciato 21enne

Autore della scritta con una bomboletta spray un giovane già denunciato dalle forze dell'ordine lo scorso maggio a seguito di spari con la pistola a piombini sui passanti

Una ragazzata. Questa per ora la pista principale per inquadrare il gesto di un giovane di 21 anni, sorpreso ieri a dipingere la scritta 'Carminati libero' su un muro di via dei Lincei a Tor Marancia. Il muro è quello esterno della palazzina dove il giovane abita con la famiglia. La Digos, allertata e giunta sul posto, ha immediatamente identificato e denunciato il giovane. Si tratta un 21enne che lo scorso maggio era stato denunciato perché sorpreso a sparare con una pistola a piombini contro i passanti.

 

Si tratta del terzo episodio di scritte o manifesti pro Massimo Carminati, il boss dei boss di Mafia Capitale. Il primo qualche giorno fa a Roma Nord dove sono comparsi stencil con la faccia del Cecato. Il secondo a Sacrofano, dove la notte prima della fiaccolata anti mafia, sono stati affissi dei manifesti che sfottevano i manifestanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Carminati libero' su un muro di Tor Marancia: denunciato 21enne

RomaToday è in caricamento