rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Civitavecchia

Capo scout abusava sessualmente di minorenni: arrestato 61enne

Gli abusi sono andati avanti per anni. A far scattare le indagini le denunce di una ragazza oggi ventenne, abusata da quando ne aveva 10. Ad incastrare l'uomo anche un video con palpeggiamenti ad una 13enne

Atti sessuali su ragazze minorenni andati avanti per anni. A Civitavecchia tutti si fidavano di lui. Erano conosciuto e molto stimato e nessuno immaginava potesse in realtà essere l'orco che ieri l'arresto della polizia di frontiera di Civitavecchia ha smascherato. A finire in manette un 61enne dirigente scout che proprio in forza della sua posizione, avrebbe abusato sessualmente negli anni di diverse ragazzine. L'arresto al termine di una lunga indagine portata avanti dal sostituto procuratore Alessandra Amore. Ad incastrare l'uomo testimonianze e racconti, ma anche intercettazioni e video.

LA TESTIMONIANZA - Tutto è partito dalla denuncia sporta pochi mesi fa da una ragazza oggi ventenne. Alla polizia la giovane ha raccontato di come, da quando aveva compiuto appena dieci anni, avesse cominciato a subire veri e propri abusi sessuali da parte dell'uomo. Gli abusi sono durati sette lunghi anni. Gli atti sessuali sarebbero continuati approfittando di ogni scusa e momento propizio. Tutto fino a quando la ragazza ha trovato il coraggio di lasciare gli scout e di raccontare tutto alla madre.

LE INDAGINI - Raccolta la testimonianza e intuita la fondatezza delle accuse, gli inquirenti hanno iniziato ad indagare. Gli inquirenti hanno ascoltato, con modalità protette, altre ragazzine. Nel corso degli interrogatori è emerso che anche un'altra ragazzina, ormai adolescente, è stata oggetto dall'età di otto all'età di dodici anni di palpeggiamenti nelle parti intime.

LE INTERCETTAZIONI - Sono quindi partite delle intercettazioni video ambientali, proprio all'interno dell'ambiente di lavoro del dirigente scout. Qui la prova schiacciante. Le intercettazioni infatti hanno anche consentito di scoprire che l'arrestato ha continuato ad avere lo stesso comportamento denunciato dalle ragazze nei confronti di un'altra ragazzina di circa 13 anni. Gli stessi atti sono stati confermati poi dalla minore agli inquirenti.

In occasione dell'ultimo episodio è scattato quindi per l'uomo l'arresto in flagranza di reato, con l'accusa di atti sessuali con una minorenne. L'arresto è stato convalidato dal Gip  Giovanni Giorgianni, il quale ha disposto per il sessantunenne il regime carcerario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capo scout abusava sessualmente di minorenni: arrestato 61enne

RomaToday è in caricamento