Scomparso da luglio viene ritrovato dalla polizia in stato confusionale a Testaccio

L'uomo era sparito da Monterotondo. A segnalaro alla polizia a Testaccio un passante dopo averlo visto alla trasmissione Chi l'ha visto?

Scomparso da due mesi è stato ritrovato dalla polizia in stato confusionale. Erano le le 07:30 di venerdì scorso, quando alla sala operativa della Questura di Roma, è arrivata la chiamata di un uomo che diceva di aver visto in strada, nei pressi del distributore Agip di via Galvani, una persona corrispondente alle descrizioni di un uomo scomparso nel mese di luglio e che lo aveva riconosciuto in quanto lo aveva visto tra le persone ricercate della trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”.

I poliziotti del commissariato Celio, giunti sul luogo dell’”avvistamento”, hanno notato un uomo trasandato che vagava senza meta, lo hanno avvicinato ed hanno notato che lo stesso era in possesso di un biglietto con sopra scritto un nome femminile ed un numero di telefono.

Gli agenti hanno contattato immediatamente il numero al quale ha risposto una donna che affermava di essere la sorella e riferiva che il fratello era scomparso da Monterotondo nel mese di luglio scorso per cui ne aveva denunciato la scomparsa e, per ritrovarlo, si era anche rivolta alla nota trasmissione televisiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, nel manifestare gioia per il ritrovamento del fratello, si è poi portata presso gli uffici di polizia, dove le è stato affidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento