Cronaca Portuense

Scommesse clandestine: sequestrate quattro attività in zona Portuense

Esercitavano abusivamente l'attività di accettazione delle scommesse clandestine. Sequestrate quattro attività e denunciate dieci persone

Aveva già subito un controllo della Questura nel 2009 ma, non contento e allettato dai facili guadagni, aveva deciso di proseguire la sua attività illecita e redditizia.

E' stato denunciato insieme ad altre nove persone per aver esercitato abusivamente l’attività di accettazione di scommesse clandestine. Al centro dell'attenzione degli investigatori non c'era infatti solo il suo locale: in totale sono quattro gli esercizi, tutti nella zona Portuense, i cui titolari avevano richiesto l’autorizzazione per aprire una sala giochi.

Erano sorti velocemente, a poca distanza l’uno dall’altro: in apparenza delle normali sale giochi, che in realtà offrivano la possibilità di poter scommettere on-line attraverso bookmakers stranieri, privi della prevista autorizzazione dei Monopoli di Stato. Vi erano istallate vere e proprie postazioni con tastiere, monitor e collegamento internet.
Televisori ed altri monitor mostravano in tempo reale gli esiti delle gare e delle manifestazioni sportive per poter avere immediato riscontro della eventuale vincita.

Tutte e quattro le attività sono state sequestrate ed, oltre alla denuncia, sono state comminate sanzioni amministrative per un importo di circa 15.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scommesse clandestine: sequestrate quattro attività in zona Portuense

RomaToday è in caricamento