rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Esquilino / Piazza Vittorio Emanuele II

Piazza Vittorio, scippo in metro: ladro cade e muore durante la fuga

E' successo ieri poco dopo le 23 sulla linea A. A perdere la vita un 55enne moldavo. La vittima avrebbe sbattuto la testa su uno scalino della fermata di Piazza Vittorio

E' morto durante la fuga, cadendo su uno scalino sul quale ha violentemente battuto la testa. A perdere la vita un 55enne moldavo che poco prima aveva con un complice tentato uno scippo sulla linea A della metro. I fatti ieri in tarda serata, poco dopo le 23. L'uomo con un complice ha provato a portar via una borsa ad un passeggero. Questi, insieme ad altri viaggiatori, l'ha però scoperto ed ha reagito, provocando come reazione la fuga dei due ladri.

Durante la corsa però il 55enne è caduto, battendo la testa su uno scalino. A documentare il tutto una telecamera che ha ripreso la caduta dell'uomo. Immagini che smentiscono la prima ipotesi circolata, ovvero quella dello straniero morto pestato dalla furia dei passeggeri.

Sul caso indagano gli agenti del commissariato Esquilino.

L'IPOTESI PESTAGGIO - Proprio per la diffusione della notizia di un pestaggio, la Questura ha diramato una nota: "Dalle testimonianze raccolte dagli investigatori della Polizia e dalla visione delle immagini a circuito chiuso delle telecamere, poste all’interno della stazione metropolitana, al momento non emergono responsabilità di terzi in merito all’accaduto. In attesa del risultato dell’esame autoptico, che con molta probabilità chiarirà le cause che hanno cagionato il decesso dell’uomo, proseguono le indagini da parte degli agenti alla ricerca, anche, di nuovi testimoni che possano aver visto o sentito qualcosa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Vittorio, scippo in metro: ladro cade e muore durante la fuga

RomaToday è in caricamento