Monteverde: donna scippata al capolinea del bus, dovrà operarsi alla gamba

Il furto ad opera di due giovani a bordo di uno scooter. La denuncia del nipote della 60enne: "Rapine e aggressioni all'ordine del giorno"

Via Alessandro Poerio a Monteverde Vecchio

Dovrà operarsi al piatto tibiale una donna di 60 anni scippata poco dopo le 19 di ieri mentre camminava  di fronte all'istituto per Halzaimer Sacro Cuore, a pochi passi dal capolinea del bus 75 di via Alessandro Poerio, a Monteverde Vecchio. A causare la rottura della gamba della vittima due scippatori, con la vittima caduta rovinosamente in terra dopo che i due giovani rapinatori, a bordo di uno scooter, le hanno 'strappato' la borsa che teneva a tracolla facendola cadere poi sull'asfalto. La denuncia da parte di Tommaso Citro, nipote della vittima.

SCIPPO A MONTEVERDE - Secondo quanto ricostruito dall'uomo residente poco distante dal luogo dell'aggressione, la zia 60enne è stata presa di mira dai due rapinatori mentre si stava recando a trovare i propri genitori residenti poco distante dal luogo della scippo.. Poi lo 'strappo' della borsa e la caduta in terra, con la donna costretta alle cure dell'ospedale San Camillo, dove dovrà operarsi al piatto tibiale al quale verrà applicato una protesi. Il furto è stato poi denunciato ai carabinieri direttamente dal nosocomio di circonvalazione Gianicolense.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CRIMINALITA' IN AUMENTO - Uno scippo che segue un'altra rapina messa a segno con la medesima modalità nei confronti di un'altra donna, derubata la settimana scorsa, nella vicina via Cavallotti. "Il degrado della zona per quanto riguarda furti in abitazioni, violenza sulle strade, ultimamente sono avvenuti molti casi come questo, e scippi ai danni di anziani è aumentato costantemente ogni anno fino a giungere al limite della sopportazione dei cittadini  - afferma senza mezzi termini il nipote della donna -. Non è possibile che al giorno d'oggi in una società evoluta e controllata, continuino ad avvenire anche in pieno giorno, violenze gratuite come queste".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento