Roma chiude per sciopero venerdì 25 ottobre: dalla scuola ai trasporti servizi a rischio in città

Braccia incrociate per i dipendenti delle società partecipate di Roma Capitale. Tutte le informazioni sulla giornata di sciopero

La città si prepara allo stop. Trentamila dipendenti della galassia delle società partecipate di Roma Capitale incroceranno le braccia venerdì 25 ottobre, per il grande sciopero proclamato dalle sigle sindacali Cgil, Csil e Uil. Pulizie, raccolta rifiuti, musei, mense e bidellaggio a scuola, farmacie comunali. Tutti fermi per l'intera giornata, 24 ore, Ama compresa per i quattro turni previsti dal calendario. 

Trasporti: gli orari di Atac

A fermarsi invece solo per 4 ore, dalle 20 fino a fine turno, i lavoratori dei trasporti Atac. Così da permettere la partecipazione di tutti alla grande manifestazione prevista in Campidoglio per la giornata. Per il settore saranno interessati bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle. L'astensione dal lavoro, con le stesse modalità, interesserà anche le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. Previsto anche uno sciopero generale a carattere nazionale, con i sindacati autonomi fermi per 24 ore. Gli orari però in questo caso non sono stati ancora diffusi.

Le ragioni dello stop

Al centro della protesta, lo ricordiamo, le condizioni in cui versano le principali società partecipate di Roma Capitale. Dalla procedura di liquidazione prevista per Roma metropolitane, alla crisi profonda di Multiservizi e Farmacap, ad Atac con tutti i rischi che riguardano il concordato preventivo, ad Ama senza i bilanci 2017 e 2018. 

Lo sciopero nazionale

Il tutto in parallelo con lo sciopero generale, nazionale, che interesserà tutti i settori pubblici e privati. A proclamarlo, sempre per venerdì 25 ottobre, le associazioni sindacali CUB - Confederazione Unitaria di Base; SGB - Sindacato Generale di Base; SI-COBAS - Sindacato Intercategoriale COBAS e USI-CIT - Unione Sindacale Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento