Cronaca

Scioperi: mercoledì 14 marzo trasporti a rischio

Il sindacato OR.S.A ha proclamato per mercoledì 14 marzo lo sciopero nazionale di quattro ore, 8.30-12-30. I mezzi pubblici potrebbero subire rallentamenti

 L'Agenzia per la mobilità comunica che lo sciopero nazionale previsto per mercoledì 14 marzo e proclamato dal sindacato Or.S.A. potrebbe causare dei disagi. Le fasce orarie interessate sono le quattro ore comprese tra le 8. 30 e le 12. 30 di mercoledì. I mezzi pubblici  a livello locale potrebbero subire conseguentemante rallentamenti o brevi interruzioni di percorso.

Lo sciopero nazionale proclamato dall’Orsa trasporti a livello locale riguarderà solo i lavoratori dell’Atac e non i dipendenti di ‘Roma Tpl’ e Agenzia per la Mobilità.
La circolazione di bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma – giardinetti, Roma – Lido e Roma - Civitacastellana – Viterbo, potrebbe comunque subire rallentamenti o interruzioni di servizio.  

La Cotral Spa, a seguito della proclamazione di sciopero indetto dal sindacato Orsa, rende noto che mercoledì 14 marzo 2012 il personale di movimento si asterrà dalle prestazioni lavorative dalle 8,30 alle 12,30. I bus extraurbani, quindi, sospenderanno le corse dai capolinea in quelle quattro ore per riprendere il lavoro al termine dello sciopero, con partenze dei bus dalle rimesse di appartenenza. Il personale addetto alla verifica sciopererà con le stesse modalità dell'esercizio. Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per le tre ore di fine turno. Sono esclusi dallo sciopero gli addetti ai centralini telefonici ed ai servizi di sicurezza, i guardiani, gli addetti alla portineria, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali e i capi movimento centrali. Non saranno, tuttavia, previsti disagi significativi all'utenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioperi: mercoledì 14 marzo trasporti a rischio

RomaToday è in caricamento