Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Sciopero mezzo venerdì 17: il comunicato del Sul Ct

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La totale adesione allo sciopero politico odierno dei lavoratori della Roma TPL, azienda che gestisce le linee periferiche della Città, dimostra quanto sia necessario un intervento del Sindaco Marino a risolvere la problematica alla base della vertenza odierna. È ingiustificabile che l'Assessore e Roma Capitale possano non dare seguito agli accordi sottoscritti, ben sapendo che a pagare il caro prezzo di questa scelta saranno i lavoratori. Questo atteggiamento della politica romana, che rappresenta in modo crudo, la mancanza di sensibilità verso i cittadini di Roma e verso i lavoratori della Roma TPL, non giustifica i Dirigenti dell'azienda che, facendo leva sulle naturali reazioni di tutela da parte dei lavoratori, tentano di farsi giustizia. È bene, infatti, che la Roma TPL blocchi ogni provvedimento contro i lavoratori e che il Sindaco di Roma e l'Assessore rispettino gli accordi. Se ciò non si dovesse verificare i disagi per i cittadini romani si accentueranno. È difficile, in questo momento storico per Roma, far capire ai romani le ragioni che sono alla base dei disagi che vivono giornalmente specialmente se la Proprietà e la Politica attuano la strategia del fango contro i lavoratori. Strategia che forse serve per nascondere le proprie inefficienze, ma non basta a risolvere i problemi e incide sempre più a penalizzare i cittadini e i lavoratori. Lo sciopero odierno deve servire da monito e deve richiamare tutti alle proprie responsabilità, e il sindacato è pronto a fare la sua parte.

Ufficio Stampa S.U.L. C/T

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero mezzo venerdì 17: il comunicato del Sul Ct

RomaToday è in caricamento