Cronaca

Sciopero: ecco il venerdì nero dei trasporti, servizi assenti o ridotti

Stato di agitazione per il trasporto pubblico locale che ha aderito allo sciopero indetto dai sindacati ORSA e USB. Sono interessate tutte le aziende del comparto trasporti

Venerdì nero per i mezzi pubblici nella capitale per lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale indetto dai sindacati OrSA e Unione Sindacale di Base (USB) che a Roma interessa tutte le aziende del comparto trasporti. Lo sciopero dura 24 ore, durante le quali verranno comunque garantiti alcuni treni nazionali secondo il programma divulgato nei giorni scorsi da Trenitalia. Ecco come si è articolata la prima giornata di sciopero:

 

ORE 19.30 E' del 17%, alle ore 18, l'adesione del personale ferroviario allo sciopero di 24 ore proclamato dai sindacati autonomi ORSA, USB e CUB. E' quanto si legge in una nota delle Fs, secondo le quali è stato "rispettato il programma di circolazione dei treni nazionali predisposto da Trenitalia, divulgato nei giorni scorsi sui new media del gruppo".
 

ORE 17.00 E' iniziata alle 17 la seconda frazione della fascia di garanzia che consente a lavoratori, pendolari e studenti di utilizzare i mezzi pubblici di trasporto durante lo sciopero di 24 ore indetto dalle organizzazioni sindacali Orsa e Usb. Tutte le linee metroferroviarie e di superficie sono regolari.
Alle 20, con la ripresa dello sciopero e sino a fine servizio, saranno possibili disagi con riduzioni o sospensioni di corse sia di metropolitane, ferrovie urbane, bus, tram e filobus . Lo rende noto l'Agenzia per la Mobilita'.

ORE 12.00 - E' del 40% l'adesione allo sciopero di 24 ore proclamato da Orsa e Usb secondo quanto rilevato alle ore 12 dall'Azienda di trasporto pubblico di Roma, Atac SpA. Lo rende noto l'Agenzia per la Mobilita'.

ORE 11.30 - Ha riaperto la ferrovia Roma-Lido pur con corse ridotte. Lo rende noto l’Agenzia per la Mobilità.
Per il corteo in corso sono deviati o limitate le linee: H, 3, 5, 14, 16, 36, 40, 53, 60, 64, 70, 71, 75, 81, 84, 85, 87, 105, 170, 175, 186, 360, 590, 649, 650, 665, 673, 714, 810, 910. Il servizio di bus, tram e filobus e' comunque ridotto e sono possibili cancellazioni di corse di linee per tutta la durata dello sciopero sino alle 17.
E' chiuso il check point di Ponte Mammolo e l'infobox taxi di Fiumicino.
 

ORE 9.00 - Metro A e Metro B aperte con servizio ridotto;
ferrovie Roma-Lido: chiusa-ultime partenze ore 9;
Termini-Giardinetti: aperta con servizio ridotto;
Roma-Viterbo: aperta con servizio ridotto.
Per quanto riguarda bus, tram e filobus il servizio e' ridotto e sono possibili cancellazioni di corse o di linee per tutta la durata dello sciopero sino alle 17.

Sono garantite le attività al pubblico dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: lo sportello di piazzale degli Archivi 40; il contact center 0657003 e il numero verde disabili 800154451; al momento il box informazioni della stazione Termini e di Fiumicino e i check-point bus turistici di Aurelia, Laurentina sono aperti. Solo il check point di Ponte Mammolo e' al momento chiuso.
Sono esclusi dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali, i capi movimento centrali e dovrà essere garantita la presenza dell’ausilio in “sala operativa”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero: ecco il venerdì nero dei trasporti, servizi assenti o ridotti

RomaToday è in caricamento