Sciopero dei mezzi, lunedì 16 dicembre 2013 bus e metro a rischio per 4 ore

Braccia incrociate dalle 8,30 alle 12,30. La mobilitazione è stata indetta da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal

Stop di quattro ore lunedì per lo sciopero del trasporto pubblico locale. Il servizio dell'azienda capitolina Atac è a rischio stop dalle 8,30 alle 12,30. La mobilitazione è stata indetta da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal. 

L'agitazione coinvolgerà bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Giardinetti. Con le stesse modalità, la protesta interesserà anche le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. A scioperare, sempre dalle 8,30 alle 12,30, saranno anche gli ausiliari del traffico e il personale addetto alla verifica e alle biglietterie. A rischio il funzionamento dello sportello al pubblico dell'Agenzia per la mobilità, in piazzale degli Archivi 40, e quello del numero unico 06/57003.

In caso di sospensione del servizio, la circolazione delle linee del metrò A, B e B1 riprenderà, dopo i necessari tempi tecnici di riattivazione, attorno alle 14. In caso di sospensione sulla ferrovia Roma-Lido, il servizio riprenderà attorno alle 13. 

Lo sciopero impone anche una pausa dalle misure anti-smog prese dell'amministrazione capitolina. In occasione dello sciopero le Zone a Traffico Limitato di Roma resteranno disattivate per l'intera giornata. 

Modifiche anche nel servizio Cotral. Come comunica in una nota l'azienda le vetture provenienti dai vari capolinea, una volta giunte a destinazione e qualora dovessero effettuare altre corse nell'orario di sciopero, rientreranno fuori servizio nel deposito di appartenenza, compresi i turni a nastro con sosta libera. Il personale di movimento si asterrà quindi dalle prestazioni lavorative sempre dalle 8.30 alle 12.30, con rientrata delle autovetture nel deposito di appartenenza. I lavoratori dei servizi interni, operai e impiegati, sospenderanno il lavoro per le ultime tre ore fino alla fine del turno. Gli addetti alle manovre nei depositi entreranno in sciopero al rientro dell'ultima vettura scioperante. Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi, per il personale della trazione a turno fisso e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per le ultime 3 ore fino alla fine del turno. Saranno esclusi dallo sciopero i portieri, i guardiani e gli addetti ai centralini telefonici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento