rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Sciopero dei mezzi, lunedì 16 dicembre 2013 bus e metro a rischio per 4 ore

Braccia incrociate dalle 8,30 alle 12,30. La mobilitazione è stata indetta da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal

Stop di quattro ore lunedì per lo sciopero del trasporto pubblico locale. Il servizio dell'azienda capitolina Atac è a rischio stop dalle 8,30 alle 12,30. La mobilitazione è stata indetta da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal. 

L'agitazione coinvolgerà bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Giardinetti. Con le stesse modalità, la protesta interesserà anche le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. A scioperare, sempre dalle 8,30 alle 12,30, saranno anche gli ausiliari del traffico e il personale addetto alla verifica e alle biglietterie. A rischio il funzionamento dello sportello al pubblico dell'Agenzia per la mobilità, in piazzale degli Archivi 40, e quello del numero unico 06/57003.

In caso di sospensione del servizio, la circolazione delle linee del metrò A, B e B1 riprenderà, dopo i necessari tempi tecnici di riattivazione, attorno alle 14. In caso di sospensione sulla ferrovia Roma-Lido, il servizio riprenderà attorno alle 13. 

Lo sciopero impone anche una pausa dalle misure anti-smog prese dell'amministrazione capitolina. In occasione dello sciopero le Zone a Traffico Limitato di Roma resteranno disattivate per l'intera giornata. 

Modifiche anche nel servizio Cotral. Come comunica in una nota l'azienda le vetture provenienti dai vari capolinea, una volta giunte a destinazione e qualora dovessero effettuare altre corse nell'orario di sciopero, rientreranno fuori servizio nel deposito di appartenenza, compresi i turni a nastro con sosta libera. Il personale di movimento si asterrà quindi dalle prestazioni lavorative sempre dalle 8.30 alle 12.30, con rientrata delle autovetture nel deposito di appartenenza. I lavoratori dei servizi interni, operai e impiegati, sospenderanno il lavoro per le ultime tre ore fino alla fine del turno. Gli addetti alle manovre nei depositi entreranno in sciopero al rientro dell'ultima vettura scioperante. Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi, per il personale della trazione a turno fisso e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per le ultime 3 ore fino alla fine del turno. Saranno esclusi dallo sciopero i portieri, i guardiani e gli addetti ai centralini telefonici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei mezzi, lunedì 16 dicembre 2013 bus e metro a rischio per 4 ore

RomaToday è in caricamento