Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Scioperi, martedì stop di 24 ore: a rischio le linee periferiche

Allo sciopero aderiranno tutti i lavoratori, degli uffici, gli ausiliari del traffico e tutto il personale Roma Tpl compreso quello addetto al servizio ispettivo. A rischio anche le linee notturne

E’ stato proclamato da Faisa Cisal uno sciopero di 24 ore dei lavoratori della società Roma Tpl, che gestisce le linee periferiche cittadine. Lo sciopero, previsto per martedì 11, rispetterà le fasce di garanzia, con interruzione del trasporto dalle 8, 30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Possibili disagi anche per le corse notturne, nella notte tra lunedì e martedì.

Nell’ambito dello sciopero, inoltre, si terrà la protesta di otto ore indetta da UGL e SUL  -  dalle 8, 30 alle 16,30  - della società Mei, che gestisce le linee 023, 024, 025, 035, 763, 808 e 983, consorziata di Roma Tpl.

Allo sciopero aderiranno tutti i lavoratori,  degli uffici, gli ausiliari del traffico e tutto il personale Roma Tpl compreso quello addetto al servizio ispettivo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioperi, martedì stop di 24 ore: a rischio le linee periferiche

RomaToday è in caricamento