Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

Sciopero confermato, sarà un giovedì nero. Ecco le adesioni alle precedenti agitazioni e tutto quello che c'è da sapere

Foto Ansa

"Per domani è confermato lo sciopero?". La domanda, intercettata all'uscita della metro, è il ritornello che risuona sui mezzi pubblici romani oggi. Domani, 17 gennaio, è infatti in programma un doppio sciopero dei trasporti a Roma, il primo del 2019. L'agitazione è confermata e sono previsti disagi. Alla base della protesta in entrambi i casi la sicurezza e la salute dei lavoratori. Leggi qui le motivazioni

Sciopero, gli orari e le fasce di garanzia 

Sarà a rischio la rete Atac con bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo per una doppia protesta: quella di 24 ore indetta da Orsa e quella di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, proclamata da Usb. Nel corso dello sciopero saranno comunque assicurate le fasce di garanzia: servizio regolare, quindi, dall'inizio delle corse diurne e fino alle 8.30 e poi ancora dalle 17 alle 20. Possibili stop, invece, al di fuori di queste fasce.

Per quel che riguarda la rete notturna di bus, gestita sempre da Atac, le linee N (da N1 a N28) e la 913 (linea attiva 24 ore su 24), saranno a rischio nella notte tra mercoledì e giovedì e invece regolari in quella tra giovedì e venerdì.

Aperte le ztl del centro storico

Domani le zone a traffico limitato diurne del Centro e di Trastevere non saranno in vigore. Il transito sarà quindi consentito anche ai 
veicoli privi di permesso. La decisione è stata presa dal Campidoglio per agevolare la mobilità durante lo sciopero del trasporto pubblico. 

Il servizio in tempo reale su Moovit

Regolari i bus in periferia, i mezzi Cotral e quelli di Ferrovie dello Stato

Nessuna agitazione riguarderà la rete di Roma Tpl i cui collegamenti saranno regolari (si tratta delle linee di bus 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999, C1 e C19). Regolari anche le linee di Cotral e Ferrovie dello Stato.

Durante lo sciopero

Muoversiaroma.it, sito di Agenzia per la Mobilità spiega che "durante lo sciopero nelle stazioni metroferroviaria che resteranno, eventualmente aperte potrano essere interrotti i servizi di montascale, ascensori e scale mobili, non sarà garantita l'apertura delle biglietterie". In una nota interna interna Atac "richiama tutto il personale al corretto esercizio del diritto di sciopero nell'ambito della durata dello stesso in ottemperanza alle disposizioni di cui sopra, secondo le modalità indicate dalle organizzazione sindacali proclamanti". 

Per quanto riguarda il servizio di superficie "il personale di guida dovrà essere presente in servizio 30 minuti prima della conclusione dello sciopero e/o dell'inizio delle fasce di garanzia. Inoltre le corse iniziate prima dello sciopero dovranno essere portate a termine". 

Sarà uno sciopero di quelli pesanti? 

Ma i mezzi circoleranno? Un aiuto può arrivare dalle percentuali di adesione di precedenti scioperi. FAISA CONFAIL, ORSA, USB - sciopero di 24 ore del giorno 22 marzo 2018 - Adesione del 34,6% per esercizio superficie e del 35,5% per esercizio metropolitane e ferrovie regionali. SICEL, ORSA, USB - sciopero di 4 ore del giorno 26 luglio 2018: adesione del 17,3% per esercizio superficie e del 20,4% per esercizio metropolitane e ferrovie regionali
 

?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

RomaToday è in caricamento