Fiumicino, piano straordinario per limitare i disagi dello sciopero in aeroporto

Alitalia è stata costretta a cancellare numerosi voli programmati il 22 settembre ma attraverso una nota ha annunciato un piano straordinario per gli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate

Un piano straordinario per limitare i disagi dello sciopero di 24 ore di domani 22 settembre. Le sigle sindacali Anpac, Anpav e Usb, che rappresentano una parte di piloti e assistenti di volo Alitalia, hanno confermato lo sciopero nonostante la revoca dell'agitazione da parte dei sindacati confederali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti e Ugl.

Per questo motivo Alitalia è stata costretta a "cancellare numerosi voli programmati il 22 settembre e ha immediatamente predisposto un piano straordinario per riproteggere sui primi voli utili il maggior numero di passeggeri coinvolti nelle cancellazioni".

Per informazioni e assistenza, la Compagnia ha messo a disposizione i seguenti contatti telefonici: dall’Italia il numero verde (completamente gratuito) 800 650 055; dall’estero il numero +39 06 65649. Alitalia invita tutti i viaggiatori che hanno un volo prenotato per il 22 settembre "a contattare questi numeri per verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate – aggiunge – la Compagnia ha previsto un rafforzamento del proprio personale per assicurare la massima assistenza ai clienti. E' stato anche incrementato il numero degli agenti al call center. Sul sito alitalia.com sono pubblicate informazioni dettagliate sulle modalità di riprotezione, che prevedono il rimborso del biglietto o la possibilità di cambiare il proprio volo senza alcuna penale fino al 30 novembre, sempre contattando il numero verde 800 650 055, dall’Italia o il numero +39 06 65649, dall’estero. Alitalia si scusa con i suoi clienti per gli inevitabili disagi causati dalla decisione di alcune sigle sindacali di confermare questo sciopero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento