Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Sciopero, Mille Miglia e corteo: mattinata di caos nel centro storico

Rallentamenti del traffico nell'area del centro, nonostante sia rimasta una sola sigla sindacale a non differire lo sciopero al 31. A complicare il quadro il corteo degli insegnanti e la manifestazione Mille Miglia

Immagine d'archivio

La maggior parte delle sigle sindacali ha rinviato lo sciopero al 31 maggio, ma non è bastato a scongiurare il caos. Forti disagi al traffico si sono registrati per tutta la mattina in città, a causa di manifestazioni e dello sciopero dei trasporti di quattro ore indetto dal sindacato Cambia-Menti. 

Alla evento Mille Miglia, l'appuntamento con le auto storiche che fa tappa nella Capitale, si è aggiunto il corteo dei lavoratori della scuola, dell'università e i ricercatori partito da Porta San Paolo, che ha provocati diversi disagi e rallentamenti della viabilità nell'area del centro storico. Insomma, un'altra mattinata di passione per i romani, e non solo nel cuore della città. 

Disagi al trasporto pubblico si sono registrati anche in periferia. Sulla rete Atac è rimasto regolare il funzionamento delle metropolitane e delle ferrovie Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo, con invece riduzioni di corse di bus e tram e per la ferrovia Termini-Centocelle. In parallelo ai disagi registrati su alcune linee di bus periferiche gestite dalla società Roma tpl, da settimane in un braccio di ferro con il consorzio per ritardi sugli stipendi, per lo sciopero di 24 ore indetto dal sindacato Ugl.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero, Mille Miglia e corteo: mattinata di caos nel centro storico

RomaToday è in caricamento