rotate-mobile
Cronaca Trullo / Via di Monte Cucco, 112

Giallo a Monte Cucco: resti di un uomo trovati in un campo da un pastore

Le ossa del corpo di una persona trovata ai piedi di una discesa. Il ritrovamento nel pomeriggio del 22 dicembre

Un teschio, una colonna vertebrale ed i brandelli di quello che sembrava essere un vestito. Giallo nella zona del Trullo dove nel pomeriggio di ieri un pastore che faceva pascolare il proprio gregge di pecore ha fatto la macabra scoperta dei resti di un uomo. L'allerta al 113 poco dopo le 14:30 quando l'uomo ha notato qualcosa di strano in un appezzamento di terra al civico 112 di via di Monte Cucco.

RESTI DI UN UOMO - Una volta giunte sul posto le autoradio del commissariato San Paolo ed il medico legale è stata quindi fatta la macabra scoperta rinvenendo sotto la terra i resti delle ossa del corpo di un uomo. Un vero e proprio giallo, sul quale stanno lavorando gli investigatori diretti dal dottor Filiberto Mastrapasqua. Le ossa erano su un terreno, in una zona nascosta, ai piedi di una discesa.

IPOTESI INVESTIGATIVE - Al momento sono aperte tutte le ipotesi investigative, dall'omicidio o morte violenta, alla morte naturale con una possibile conseguente sepoltura di fortuna da ricercare nel mondo dei senza fissa dimora della zona del Municipio Arvalia. Al momento si ipotizza che il decesso possa risalire a qualche mese fa. I resti umani sono stati messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria  per effettuare tutti gli accertamenti medici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Monte Cucco: resti di un uomo trovati in un campo da un pastore

RomaToday è in caricamento