rotate-mobile
Cronaca

Il giallo dello scheletro con la collanina ritrovato a Roma: si cerca tra le donne scomparse

A cercare di dipanare la matassa del giallo i carabinieri

È giallo a Roma per il ritrovamento dello scheletro di una donna in un parco a Casal Bertone, in via Ettore Fieramosca. L'unico indizio è una collanina d'argento al collo. Una collanina sottile, semplice, senza ciondoli o lavorazioni particolari.

Un elemento minimo sui cui si cercherà di risalire all'identità dei resti trovati in un canale di scolo durante dei lavori e sepolto tra la vegetazione incolta di una zona appartata di un parco. Un'area poco frequentata, nascosta e spesso ritrovo e giaciglio di senzatetto. A trovare lo scheletro sono stati degli operai e sul posto sono poi arrivati i carabinieri che ora indagano. 

La collanina era adagiata sui resti, poi c'erano brandelli di stoffa sbiadita, un tempo si suppone capi di vestiario, e una parte della cinghia di uno zaino. Dall'esame delle dimensioni e della conformazione del cranio si arrivati a circoscrivere l'età con approssimazione e il sesso: si tratterebbe di una donna di circa 30 anni.

I carabinieri stanno ora incrociando i profili fisici e anagrafici dallo scheletro con quelli contenuti nella banca dati delle persone scomparse circa un anno fa. Per questo si scandagliano tutte le denunce di scomparsa avvenute in quel periodo. Da un primo esame dei resti il medico legale non avrebbe trovato segni di violenza anche se lo stato di conservazione consentirebbe solo accertamenti approssimativi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giallo dello scheletro con la collanina ritrovato a Roma: si cerca tra le donne scomparse

RomaToday è in caricamento