Desirée Mariottini: scavalca ed entra nello stabile sequestrato di via dei Lucani, denunciato

A fermare l'uomo i Carabinieri della stazione di San Lorenzo

Una immagine di San Lorenzo, dopo la morte di Desirée Mariottini

I Carabinieri della Stazione di San Lorenzo hanno denunciato a piede libero un 31enne di Civita Castellana, in provincia di Viterbo, con precedenti, sorpreso, la scorsa notte, dopo aver scavalcato il muro di cinta dello stabile in via dei Lucani 22, sottoposto a sequestro a seguito del rinvenimento del cadavere di Desireé MariottiniLa 16enne di Cisterna di Latina era stato trovata priva di vita la notte del 18 ottobre in quell'edificio abbandonato.

Leggi anche

Lunghi applausi per l'ultimo saluto alla 16enne morta a San Lorenzo

Tribunale Riesame annulla accusa omicidio per due degli arrestati

Il 32enne arrestato a Foggia nega le accuse: "Abbiamo avuto rapporto sessuale consenziente"

Riesame conferma accusa di omicidio per il senegalese 27enne

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento