Masso contro autobus: vetro distrutto, è caccia all'aggressore

La vettura era al capolinea Portuense/Casaletto. Le forze dell'ordine stanno indagando per cercare di risalire all'aggressore. Il sindacato Faisa Confail: "Assenza totale di sicurezza per autisti Atac"

Era fermo al capolinea Atac Portuense/Casaletto quando un uomo, non contento della risposta data dall'autista dell'autobus N8, ha lanciato un grosso masso contro la vettura distruggendo vetro anteriore del mezzo pubblico. E' successo poco dopo la mezzanotte tra il 17 e il 18 maggio

Un uomo, prima che l'autista si mettesse in marcia, ha chiesto informazioni al conducente fermo al capolinea. Per poi aggredirlo, insultandolo. L'operatore Atac ha reagito, a parole, e così si è giunti all'episodio di violenza. L'uomo ha preso un grosso masso dalla strada scagliandolo contro l'N8 per poi fuggire a piedi. Vetro distrutto e autista fortunatamente illeso. 

A denunciare il fatto è Claudio De Francesco segretario regionale di Faisa Confail che sottolinea come sia "grave" il problema sicura per gli autisti: "Così non si può più andare avanti. Questo tipo di aggressioni sono all'ordine del giorno ormai. Da tempo denunciamo l'assenza totale di sicurezza per gli autisti dell'Atac". Le forze dell'ordine, raggiunto il capolinea Atac Portuense/Casaletto, stanno indagando per cercare di risalire agli aggressori.

autobus1-2

autobus-3

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento