Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Eur / Via Ciro il Grande

Lancia pietra contro il bus e distrugge un vetro, scappa a piedi ma viene fermato dai carabinieri

L'uomo, un 53enne, è stato denunciato per danneggiamento ed interruzione di pubblico servizio

Via Ciro il Grande (foto google)

Paura alle prime luci del giorno su un bus Tpl in transito all'Eur colpito da una pietra che ha mandato in frantumi un finestrino laterale. Ad essere danneggiato per poi tornare al deposito un autobus della linea 778 in transito in via Ciro il Grande.  A bordo del mezzo pubblico erano presenti alcuni passeggeri che non sono rimasti feriti. Il conducente ha arrestato la marcia.

In particolare il mezzo pubblico è stato bersaglio di una grossa pietra lanciata da un uomo che si trovava in strada. Lanciato il sasso che ha mandato in frantumi il vetro del 778, l'uomo che lo ha tirato si è poi dato alla fuga a piedi. Diverse le chiamata al 112 con l'arrivo sul posto di una pattuglia dei Carabinieri in servizio di controllo del territorio.

Cominciate le ricerche i militari del Nucleo Radiomobile di Roma hanno poi individuato l'uomo in fuga. Fermato dopo un breve inseguimento a piedi lo stesso è stato identificato in un 53enne, già conosciuto alle forze dell' ordine, nato a Reggio Calabria ma residente a Roma. Accompagnato in caserma è stato denunciato a piede libero per "danneggiamento" ed "interruzione di pubblico servizio". A parte la paura nessuno è rimasto ferito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia pietra contro il bus e distrugge un vetro, scappa a piedi ma viene fermato dai carabinieri

RomaToday è in caricamento