Via Candoni: sassi contro i bus, danneggiati quattro mezzi pubblici

Accertamenti in corso da parte della polizia. Nessuno è rimasto ferito. Non è la prima volta che si verificano danneggiamenti del genere

Foto twitter @Daniele7066

Sassi contro i bus Roma Tpl ed Atac in entrata ed uscita dal deposito di via Luigi Candoni, alla Muratella. È accaduto a più riprese nella giornata di mercoledì 16 gennaio, prima intorno alle 19:30 e poi poco dopo le 21:30. Quattro i mezzi pubblici raggiunti dal lancio di pietre. Con a bordo solo gli autisti nessuno è rimasto ferito ma i mezzi pubblici sono rimasti danneggiati. 

Come riferito dai conducenti agli agenti di polizia del commissariato San Paolo intervenuti dopo la chiamata al NUE 112, i lanci di sassi e pietre sarebbero stati effettuati da persone ignote, non viste dagli autisti, a più riprese, prima contro due bus in uscita dal deposito della Muratella e poi contro altrettanti autobus in entrata in via Luigi Candoni, dove sussiste una grande baraccopoli.

Non è la prima volta che i bus vengono danneggiati da lanci di sassi e pietre in via Candoni, copione simile si era palesato anche in passato, come nel giugno del 2016, ma anche l'anno dopo (ad agosto settembre) e due volte nel 2018 (a febbraio e luglio). 

"E vai col mambo, sassaiola serale a via candoni colpiti un bus di Roma Tpl e altri Atac - scrive su twitter un autista postando la foto di un vetro danneggiato -. Far convivere un campo rom ed un deposito dovrebbe essere chiaro che non è possibile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento