rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Acilia / Via di Acilia

Acilia, "Non si può fumare sull'autobus": baby gang prende a sassate lo 04

Sei ragazzi di 15 anni hanno creato panico sul bus Atac ad Acilia. Prima hanno infastidito i passeggeri, poi hanno iniziato a fumare sullo 04. Scesi dopo l'intervento dall'autista hanno compiuto una sassaiola

Paura domenica scorsa sul bus Atac 04 ad Acilia. Una baby gang composta da sei ragazzini di 15 anni ha terrorizzato i passeggeri sul mezzo pubblico che collega Ostia ad Acilia. Lunghi attimi di terrore per tutti i pendolari. 

SIGARETTE SUL BUS - Durante il tragitto, il gruppetto ha iniziato ad infastidire alcuni passeggeri, urlando e accendendo sigarette nel mezzo pubblico. I bulli, non contenti, hanno cominciato ad assillare un ragazzo tentando di aprirgli lo zaino che aveva sulle spalle. 

MINACCE ALL'AUTISTA - A quel punto è intervenuto il conducente del bus che ha cercato di far calmare i disturbatori: "Non si può fumare qui". I componenti della baby gang, per nulla intimiditi, hanno risposto insultando e minacciando gravemente l'autista dello 04.

SASSI CONTRO LO 04 - Arrivati ad Acilia, la combriccola è scesa dall'autobus impedendo all'autista di riprendere la corsa, causando un ritardo sulla linea di circa dieci minuti. Una volta lasciato ripartire il mezzo pubblico, lo hanno colpito con delle sassate danneggiandone la carrozzeria esterna.

ALTRA LITE IN METRO - Immediata è scattata la segnalazione ai Carabinieri che si sono subito messi sulle loro tracce. Pochi minuti dopo, tre dei sei ragazzi sono stati coinvolti in una lite alla fermata della metro di Acilia e, i militari, ricevuta la notizia, hanno raggiunto il luogo della segnalazione identificandoli.

INDAGINI IN CORSO - I giovani, tutti appena 15enni, sono stati riconosciuti come responsabili anche delle precedenti scorribande sul bus e sono stati denunciati a piede libero al Tribunale per i Minorenni di Roma. 

Dovranno rispondere di "danneggiamento aggravato, minacce e interruzione di pubblico servizio". Proseguono le indagini per risalire agli altri tre componenti del gruppo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acilia, "Non si può fumare sull'autobus": baby gang prende a sassate lo 04

RomaToday è in caricamento