Trastevere, imprenditore 'fai da te' apre B&B abusivo: sanzionato

La 'struttura ricettiva' era pubblicizzata anche su internet. L'uomo dovrà pagare una multa di oltre 3 mila euro. I controlli sono scaturiti da una lite con i vicini

E' stata un'accesa lite tra due donne all'interno di uno stabile situato in piazza San Fracesco D'Assisi a Trastevere a richiedere l'intervento degli agenti del Commissariato Trastevere. Un intervento che ha dato il via a una serie di controlli che hanno permesso di smascherare un'attività ricettiva abusiva. 

All’origine della ‘contesa’ i fastidiosi e persistenti rumori che, da diverso tempo, l’inquilina del piano di sotto udiva provenire dall’appartamento sopra il suo, dove l’altra ragazza coinvolta stava accompagnando due persone. Con l'intervento della polizia, si è così potuto appurare che l’abitazione, il cui proprietario risiede a Napoli, era stata adibita a ‘bed and breakfast’, con tanto di pubblicità diffusa su di un sito internet, ma senza averne mai avuto le necessarie autorizzazioni.

Inoltre, dal capoluogo campano, il titolare stilava e firmava i contratti con i temporanei ospiti, affidando successivamente ad un’altra persona la gestione sul posto. Il proprietario dell’appartamento, contattato dagli investigatori del Commissariato, ha cercato di giustificarsi asserendo che l’abitazione non era adibita a struttura ricettiva bensì ad un uso esclusivo dei suoi familiari e che qualche volta ospitava amici di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle indagini, però, essendo stata accertata l’infondatezza di quanto dichiarato, l’uomo è stato sanzionato amministrativamente per 3.333 euro per aver esercitato attività ricettiva senza aver mai presentato la prescritta SCIA, ovvero la Segnalazione Certificata di Inizio Attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento