Cronaca

Scomparso dall'Infernetto, i parenti: "Aiutateci a trovarlo. Diffondete l'appello"

Sandro Finali, 63 anni, è scomparso lunedì 29 gennaio da casa. I parenti lanciano l'appello

E' in ansia la famiglia di Sandro Finali, un 63enne scomparso lunedì 29 gennaio da casa. L'uomo, residente all'Infernetto, era uscito alle 9 del mattino e da allora non ha più fatto ritorno a casa. Aveva detto alla moglie, che lo ha sentito al telefono l'ultima volta lunedì intorno alle ore 11, che aveva degli appuntamenti a cui però non è mai arrivato.

La sua automobile, una Passat argento, è stata ritrovata parcheggiata in via Giuseppe Renato Bellot nei pressi della stazione di Castel Fusano della Roma-Lido. Nella macchina la polizia del Commissariato del Lido che indaga non ha ritrovato nulla di significativo, ed era chiusa regolarmente.

"Aiutateci a diffondere l'appello - dice il figlio a RomaToday - Papà è alto un metro e 85, quando è uscito di casa indossava un giaccone nero e delle Clarks color biscotto. Non ha lasciato nulla di scritto". Chiunque abbia informazioni può scrivere a RomaToday a: romatoday@citynews.it oppure contattare il commissariato di polizia di Ostia allo 06 5636011.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso dall'Infernetto, i parenti: "Aiutateci a trovarlo. Diffondete l'appello"

RomaToday è in caricamento