menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Paolo, accendono fumogeni e bruciano un cassonetto: 6 ragazzi fermati dalla Polizia Locale

Altre 8 persone sanzionate per consumo irregolare di alcolici su strada

Sei giovani tunisini sono stati fermati ieri sera da una pattuglia della Polizia Locale, VIII Gruppo Tintoretto, nei giardini di via Corinto, zona San Paolo, durante i consueti controlli per verificare il rispetto delle norme a tutela della salute collettiva.

I ragazzi avevano appena acceso dei fumogeni, gettandone alcuni in un cassonetto e solo l'intervento tempestivo degli agenti ha permesso che le fiamme non si propagassero. Ai responsabili sono state contestate violazioni per l'accensione di fuochi e per il mancato uso di mascherine.

“Voglio ringraziare il personale della Polizia Locale di Roma Capitale che ieri sera, durante le attività di controllo del territorio, è intervenuto mentre alcuni individui stavano gettando dei fumogeni all’interno di un cassonetto stradale in zona San Paolo. - ha detto Stefano Zaghis, Amministratore Unico di AMA S.p.A. - L’azione tempestiva degli agenti ha immediatamente arrestato il principio di incendio evitando così il propagarsi delle fiamme e il danneggiamento irreparabile dei contenitori. I responsabili di questa pericolosa bravata sono stati identificati e sanzionati per la violazione commessa. Con il prezioso supporto di tutte le forze di Polizia siamo purtroppo costantemente impegnati a contrastare questi atti di vandalismo.  Da inizio 2021 sono già circa 80 I contenitori incendiati, tra cassonetti e campane per il vetro, per un costo stimato di oltre 40mila euro. Si tratta quindi di fenomeni criminali che, oltre a deturpare l’ambiente e rallentare il servizio, mettono a rischio la sicurezza e generano costi extra che, inevitabilmente, ricadono sull’intera collettività". 


Nel corso dell'attività di vigilanza, svolta in collaborazione con personale della Polizia di Stato, Commissariato Colombo, gli agenti hanno fermato e sanzionato altre 8 persone, di età compresa tra i 18 ed i 25 anni, per consumo irregolare di bevande alcoliche in prossimità della Basilica di San Paolo. In totale sono 80 le persone identificate durante le verifiche che proseguiranno nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento