rotate-mobile
Cronaca Castro Pretorio / Piazza di Porta San Lorenzo

San Lorenzo, arrestato rapinatore "trasformista": capelli tinti per sfuggire alla polizia

L’ultima vittima, un 19enne rapinato in via Tiburtina, lo aveva descritto come un uomo dai capelli rossi con barba incolta: quando ii poliziotti lo hanno fermato, li aveva neri e corti

Dalla chioma rossa e incolta a un corto taglio di capelli neri: ha provato così a sfuggire alla polizia il 24enne di origine tunisina che lo scorso mercoledì ha rapinato un 19enne a San Lorenzo, ma gli agenti sono riusciti lo stesso a riconoscerlo, bloccandolo mentre cercava di liberarsi dei vestiti che indossava durante il colpo.

L’uomo aveva preso di mira due amici in via Tiburtina: avvicinandosi aveva bloccato il 19enne strappandogli al collana e tirandogli un pugno al petto prima di fuggire.

La vittima aveva subito sporto denuncia al commissariato di San Lorenzo descrivendo il rapinatore come un uomo dalla barba incolta, capelli rossi, corporatura magra e spiegando di averlo seguito sino in piazza Porta San Lorenzo, dove ne aveva perso le tracce.

I poliziotti hanno subito sequestrato le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti su via Tiburtina e piazza di Porta San Lorenzo, individuando proprio l’uomo descritto e riuscendo a identificarlo: il 24enne era già stato arrestato per furto, resistenza, lesioni e per avere ben 5 alias.

Sono così scattate le ricerche del giovane nei pressi di piazza di Porta San Lorenzo, dove è stata rintracciato all’interno di una tenda presente sotto le mura, mentre stava gettando via gli indumenti indossati nel corso della rapina: un bomber grigio/verde, una maglietta nera e un paio di jeans con i risvolti. Il 24enne, per rendere ancor più difficile il suo riconoscimento, aveva anche tagliato  e tinto i  capelli  di nero.

Riconosciuti dalla vittima e dall’amico, il 24enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e trasferito in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa di convalida. Le indagini tutt’ora in corso potrebbero collegarlo anche a un’altra rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo, arrestato rapinatore "trasformista": capelli tinti per sfuggire alla polizia

RomaToday è in caricamento