Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Picchiata dal compagno chiama la Polizia: in casa trovati panetti di hashish

Gli agenti, in camera da letto, hanno trovato anche un bilancino di precisione e tre coltelli

E' scappata di casa dopo una violenta lite col compagno e poi ha telefonato al NUE chiedendo aiuto. A dar supporto alla donna, gli agenti del Reparto Volanti, giunti in pochi minuti nei pressi dell'abitazione in zona San Lorenzo. La scena davanti gli agenti era chiara: in strada c'era lei che ha riferito di essere stata picchiata poco prima dal compagno e che per evitare il peggio era fuggita da casa.

I poliziotti,  entrati nell'appartamento, hanno contattato l'uomo, romano di 41 anni, per tentare di calmarlo, ma hanno sentito un forte odore di sostanza stupefacente, infatti sul termosifone del bagno si intravedeva uno spinello ancora acceso.

Perquisito l'appartamento, in camera da letto, hanno sequestrato due panetti di hashish, per un totale di circa 130 grammi, un bilancino di precisione, tre coltelli e denaro contante.

Accompagnato negli uffici del commissariato San Lorenzo, per gli ulteriori accertamenti, il 41enne è pertanto finito in manette per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata dal compagno chiama la Polizia: in casa trovati panetti di hashish

RomaToday è in caricamento