"Vuoi riavere il tuo cellulare? Portami 40 euro": arrestata

In manette una 31enne che ha tentato una estorsione ai danni di un coetaneo vittima del furto di un cellulare. La donna è stata arrestata a piazzale Tiburtino

"Vuoi riavere il tuo cellulare? Allora dammi 40 euro". E' stata questa l'estorsione tentata da una romana di 31 anni arrestata, nella notte, dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante.

La donna aveva contattato un coetaneo romano, che qualche ora prima era stato derubato del proprio telefono cellulare, concordando con lui un incontro in piazzale Tiburtino, dove gli avrebbe riconsegnato il maltolto a fronte del pagamento di un "riscatto" di 40 euro.

La vittima ha immediatamente avvisato i Carabinieri che si sono presentati all'appuntamento. A scambio avvenuto, i Carabinieri hanno bloccato la 31enne che è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo e recuperato il telefono che è stato restituito al titolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento