Cronaca

San Lorenzo, barista serve alcol agli under 16 e finisce nei guai

Il lavoratore è finito nei guai durante un servizio di controllo per arginare fenomeni di mala Movida

Un barista, con attività in via Tiburtina, a San Lorenzo, accusato di avere venduto bevande alcoliche a 6 minori degli anni 16, è stato denunciato e sanzionato dai Carabinieri durante i controlli nelle ore della movida.  Altro bar di via dei Volsci è stato invece sanzionato per la vendita di bevande alcoliche oltre orario consentito. Sempre a San Lorenzo sono state controllate altre 2 attività commerciali; 182 persone, di cui 10 con precedenti.

In via Goito i Carabinieri hanno arrestato un cittadino tunisino di 36 anni bloccato subito dopo essersi impossessato di una collana d’oro, va dal collo di un turista tedesco. Gli arrestati in flagranza saranno accompagnati presso le aule di piazzale Clodio per essere giudicati con il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo, barista serve alcol agli under 16 e finisce nei guai

RomaToday è in caricamento