menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni: ladro distratto ruba scooter e borseggia una donna, ma nella fuga perde i documenti

La borsa della vittima è stata trovata in un cassonetto dell'immondizia in via dei Partigiani e restituita alla proprietaria

Ha borseggiato una donna in strada, ma nella fuga ha seminato i suoi documenti facendosi così arrestare. E' successo lunedì mattina quando un 37enne, in zona San Giovanni, dopo aver notato uno scooter con la chiave inserita nel bauletto, probabilmente dimenticata dal proprietario, è balzato in sella e si è diretto a piazza dell'Esquilino.  

Qui, dopo aver puntato una donna, le si è avvicinato, le ha strappato la borsa e poi è scappato verso via Cavour. Immediatamente sono state diramate le note di ricerca del borseggiatore da parte della pattuglia del commissariato Esquilino giunto sul posto a seguito di segnalazione del furto al NUE 112.

Il ladro, nel frattempo è stato intercettato da un'altra pattuglia del commissariato Colombo, mentre percorreva alcune strade nel quartiere Testaccio.  Alla vista della volante, braccato, l'uomo ad un certo punto, con il motore ancora acceso, ha abbandonato lo scooter, lasciando il casco e a poca distanza la giacca che indossava al momento della commissione del fatto con il portafogli e lo smartphone. Dal documento custodito nel portamonete i poliziotti - coadiuvati anche da personale della polizia giudiziaria del commissariato Borgo, - hanno potuto identificare il responsabile del borseggio e risalire al suo indirizzo dove poi è stato rintracciato: un 37enne romano, con precedenti di polizia e sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

All'interno del bauletto dello scooter i poliziotti hanno trovato una catenina in oro, una carta di circolazione di un'auto e la chiave corrispondente alla stessa; oggetti che il 37enne si era procurato versando la somma di 100 euro ad un uomo nei confronti del quale sono in corso accertamenti per risalire alla sua identità. La borsa della vittima è stata invece trovata in un cassonetto dell’immondizia in via dei Partigiani e restituita alla vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento